• clarissapelosi

Proposta di lettura: John Gillard

Aggiornato il: lug 5


QUADERNI FANDANGO: Scrittura creativa

Di che cosa parla


Vi propongo questa settimana un libro diverso dal solito, che propone non solo dei contenuti ma che stimola alla scrittura attingendo direttamente da 20 grandi maestri internazionali della letteratura del ‘900. Il Quaderno di scrittura creativa è, infatti, un oggetto interattivo provvisto di spazi, schemi, righe, riquadri, pagine bianche, ecc. che non solo vi trasporterà nella vita degli autori scelti, nel loro tempo e all’interno dei loro testi più conosciuti svelando alcune tecniche narrative, ma vi proporrà di svolgere degli esercizi per sperimentare in un certo senso la loro scrittura.


James Joyce, Virginia Woolf, Franz Kafka, William Faulkner, Ernest Hemingway, Vladimir Nabokov, William S. Burroughs, Iris Murdoch, Kurt Vonnegut, Flannery O’Connor, Gabriel Garcìa Màrquez, Maya Angelou, Georges Perec, Margaret Atwood, J.M. Coetzee, Peter Carey, Stephen King, Murakami Haruki, Patrick Suskind, Douglas Coupland. Per ognuno di questi autori il testo dà alcuni cenni biografici, racconta gli aspetti principali che connotano la loro scrittura e ne riportano qualche esempio.


Per cosa può essere utile


Innanzitutto può essere utile per conoscere i venti autori riportati nel testo. Alcuni sono famosissimi, altri sono forse da scoprire. I loro profili non sono particolarmente approfonditi, ma si concentrano su alcune particolarità dello stile e, attraverso gli esempi e gli esercizi da svolgere propongono al lettore / scrittore, di cimentarsi in diverse modalità di scrittura scoprendo quali gli sono più congeniali.


Per quanto riguarda Virginia Woolf, ad esempio, l’autore si concentra sul monologo interiore, elemento particolarmente caratterizzante per quanto riguarda la scrittura di questa autrice e sul punto di vista, attraverso una breve nota su Orlando. Propone, poi, tre esercitazioni: la prima è una specie di diario libero, la seconda è una interessante esercitazione sul punto di vista e la terza è legata a una citazione di Gita al faro.

In totale il testo propone 70 esercizi.


Degli esercizi guidati? E la creatività? So che qualcuno si farà queste domande, ma vi assicuro che a volte un esercizio guidato può essere uno stimolo molto efficace che non toglie nulla alla spontaneità della scrittura stessa che, in ogni caso, troverà la propria voce. Anzi, in molti casi avere dei confini prestabiliti entro i quali muoversi stimola ancora di più la creatività. Provate!

Unica pecca di questo testo: non vi è inserito nemmeno un autore italiano.


Una nota sull’autore, qualche curiosità, una citazione


John Gillard è uno scrittore e designer che vive e lavora a Brighton, in Inghilterra. Gestisce laboratori di scrittura creativa, scrive racconti brevi e poesie.

Ha pubblicato, con una casa editrice americana, un altro testo dedicato alla scrittura: The Very Short Story Starter: 101 Flash Fiction Prompts for Creative Writing, un testo che stimola e suggerisce la composizione di racconti molto brevi (i cosiddetti flash fiction), di circa 1000 parole. Il testo propone di concentrarsi di volta in volta su personaggi specifici, sulla struttura, sull’ambiente, ecc. Il testo non è stato tradotto in lingua italiana.


Una curiosità, invece, sui Quaderni Fandango: ne esiste anche una versione dedicata alla narrativa per ragazzi: Scrittura creativa per l’infanzia, che propone sempre 20 autori e 70 esercizi.

Questo articolo è stato scritto da Lucia Zago, editor di the different HOUSE. Ricordati che puoi sempre contattare the different House quando hai un piccolo dubbio stilistico e ti occorre un suggerimento. Ti aiuteremo gratis.


Non perderti nulla! Se questo articolo ti è piaciuto seguici su Facebook, Instagram o Tik Tok. Vuoi scoprire chi siamo e le nostre offerte? Visita la nostra pagina web

44 visualizzazioni0 commenti

Post recenti

Mostra tutti